DESCRIZIONE TERZA AREA OPERATORE ELETTRONICO

FIGURA PROFESSIONALE
OPERATORE ADDETTO ALLA UTILIZZAZIONE DELLE MACCHINE UTENSILI CNC
(IV E V ANNO SETTORE ELETTRONICO)
leggi la struttura del corso
 
Descrizione della figura professionale
Il profilo professionale dell’Operatore addetto alla utilizzazione delle macchine utensili CNC, è finalizzato ad un rapido accesso al mondo del lavoro, sia esso rivolto verso l’industria che autonomo. Si pone, quindi, l’obiettivo di dare agli allievi una concreta e spendibile identità  professionale. Il progetto è articolato in maniera da definire una figura professionale che sia in grado di valorizzare gli aspetti applicativi ed operativi del sapere.
 
Competenze di base:
I partecipanti al corso sono gli allievi interni all’Istituto che hanno conseguito la qualifica di Operatori Elettrici e, dunque, hanno acquisito le conoscenze di base dell’Elettrotecnica e delle tecniche ed apparecchiature per l’Automazione. Ciò costituisce la preparazione fondamentale per la loro professionalità  che può permettere un inserimento nelle attività lavorative così come l’aspetto propedeutico per lo svolgimento del corso.
 
Competenze trasversali
L’obiettivo che ci si prefigge con l’attivazione del corso è, innanzitutto, la creazione di un tecnico capace di relazionarsi con le persone ed i problemi, di cercare la soluzione più efficace ed economicamente più soddisfacente, di proporre in modo chiaro e professionale la propria competenza. In secondo luogo l’allievo dovrà sviluppare la capacità  di adattare la propria professionalità  al contesto in cui opera e rimettersi in gioco per ottenere una sempre maggiore possibilità  di successo.
 
Competenze tecnico-professionali
  • Intervenire nella realizzazione, collaudo, conduzione e manutenzione di semplici impianti industriali automatici, nell’ambito delle proprie competenze.
  • Saper scegliere ed utilizzare dispositivi elettrici, elettronici, fluidici, programmabili offerti dal mercato, per applicazioni di automazione industriale.
  • Conoscere gli aspetti fondamentali della prevenzione, della sicurezza e dell’igiene del lavoro, con riferimento alla normativa e alle leggi vigenti.
  • Descrivere e documentare il lavoro svolto.
  • Consultare manuali d’uso, fogli di specifiche, documenti tecnici vari e software applicativi nel campo dell’automazione industriale.
  • Affrontare in un’ottica sistemica problemi tecnici, economici, gestionali e di impatto ambientale.
 
Mansioni
L’Operatore addetto alla utilizzazione delle macchine utensili CNC è in grado di leggere disegni tecnici, schemi funzionali di impianti, schemi di montaggio in modo da scegliere gli strumenti giusti ed impostare la macchina nella corretta sequenza di operazioni; eseguire la programmazione di macchine utensili a controllo numerico computerizzato e centri di lavoro; approntare le macchine per la produzione ed applicare le tecniche di lavorazione; utilizzare correttamente strumenti di misura e controllo; realizzare manufatti di carpenteria metallica utilizzando le moderne tecniche di saldatura e taglio dei metalli; conoscere il funzionamento delle principali macchine ed organi meccanici; intervenire nel montaggio e nella manutenzione di impianti assemblando particolari di varia natura (meccanici, pneumatici, oleodinamici) di automazione industriale.
 
Sbocchi occupazionali
La figura dell’Operatore di macchine è estremamente diffusa nel settore metalmeccanico e si prevede che la richiesta aumenterà  ulteriormente, con l’inserimento di nuove tecnologie e macchinari guidati necessariamente da operatori specializzati, e con l’ampliamento del settore stesso. L’Operatore addetto alla utilizzazione delle macchine utensili CNC può trovare impiego in industrie ed aziende artigiane del settore meccanico specializzate in lavorazioni meccaniche (tornerie e lavorazioni di particolari di macchine in serie), montaggi, manutenzioni industriali di macchine ed impianti, carpenteria metallica (serramenti, caldereria, strutture metalliche, impianti di risalita, tubisteria ecc.).
Il corso è finalizzato a fornire gli strumenti necessari ad intraprendere un’attività  in continuo sviluppo che permette sia un lavoro dipendente sia, raggiunta un’adeguata esperienza nel settore, la possibilità  di creare realtà  autonome flessibili e significative nel tessuto produttivo locale.
 
PERCORSO FORMATIVO
Le principali motivazioni dell’intervento formativo sono la possibilità  di offrire occasioni di lavoro specializzato ai giovani in possesso di qualifica in materie tecniche nel campo delle Macchine a Controllo Numerico e rispondere alla domanda di nuove e specifiche professionalità per il tessuto produttivo nazionale e, soprattutto, locale.
I moduli di Orientamento e di Inglese tecnico hanno lo scopo di introdurre gli allievi agli aspetti fondamentali dei rapporti interpersonali nel privato ma, soprattutto, nel campo lavorativo. L’operatore deve avere capacità  nel controllo della qualità  dei prodotti lavorati dalla macchina ed essere altresì in grado di riempire i moduli di rilevazione dei dati di quantità  e qualità  dei pezzi prodotti, i tempi reali e quelli previsti per la lavorazione di ogni singolo pezzo.
Questa figura deve altresì conoscere le norme di prevenzione degli infortuni, e i dispositivi di sicurezza da utilizzare.
Non essendo un lavoro puramente esecutivo, è necessario che l’operatore riesca a lavorare in autonomia, organizzandosi il lavoro, ma nello stesso sappia lavorare in gruppo. Da possedere sono sicuramente abilità  manuale, precisione e capacità di concentrazione.
 
Indicazione di eventuali Soggetti Istituzionali e/o Forze Sociali e produttive coinvolte per la progettazione e la realizzazione dell'intervento
Soggetto coinvolto
Attività  svolta
REGIONE CAMPANIA
Formazione e verifica standard qualitativi
Alba Consulenze s.r.l. Napoli
Formazione
 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.